Flash dai Comuni

info@laziosudnotizie.it


 

FORMIA: INAUGURAZIONE DISCESE A MARE

Il giorno 14 agosto alle ore 17:00 si è svolta, alla presenza dell’On. Riccardo Pedrizzi e di tutti i militanti e dirigenti del circolo di AN di Formia, la cerimonia d’inaugurazione dell’unico accesso al mare completamente fruibile dai cittadini disabili e con difficoltà di deambulazione. La pedana, completamente amovibile e lunga circa 80 metri, è stata installata in corrispondenza della discesa a mare realizzata recentemente, presso il lungomare “città di Ferrara”, dall’amministrazione comunale di Formia e rimasta del tutto inutilizzabile proprio per la mancanza di una pavimentazione che permettesse ai cittadini disabili di poter raggiungere la battigia e poter quindi fruire del nostro mare e delle nostre spiagge. Tale pedana è stata acquistata dal Circolo di Alleanza Nazionale di Formia grazie al contributo offerto dagli Assessorati alle Politiche Sociali ed all’Ambiente della Provincia di Latina, dai militanti del circolo e da centinaia di persone, fra cui ricordiamo due venditori ambulanti che circa 2 settimane fa hanno insistito per voler donare 5 dei 15 euro guadagnati al termine di una giornata di lavoro, che hanno condiviso la nostra iniziativa di legalità volta ad assicurare a tutti i cittadini e turisti il diritto a fruire della nostra città senza barriere e limitazioni che non rispettino la dignità dell’uomo.Piena soddisfazione è stata espressa dall’On. Riccardo PEDRIZZI che ha sottolineato l’importanza di tale gesto per la città di Formia. “Apprezzo moltissimo la solidarietà espressa dalla cittadinanza di Formia all’iniziativa del locale circolo di AN. Un’iniziativa che va al di là di ogni scopo politico e che ha come unica finalità quella di non dimenticare le categorie più deboli che, purtroppo molto spesso, vengono  emarginate anziché integrate rimanendo ai margini della nostra società”.Questo gesto di solidarietà esprime la voglia di Formia di non voler dimenticare e di cercare di proporsi come esempio, non solo al livello provinciale ma anche al livello regionale e nazionale, per i servizi e le opportunità offerte anche ai cittadini disabili. Per questo motivo, auspichiamo che tale pedana non sia oggetto di atti vandalici che avrebbero come unica finalità quella di colpire, ancora una volta, chi non può difendersi.
Infine, nel ringraziare i Componenti del Gruppo di lavoro alle Politiche sociali del circolo di AN Formia, Ferdinando Rucco, Francesco Di Nitto, Salvatore Palazzo, Ilio Palmaccio e Marcello Sasso, per il lavoro svolto, sentiamo doveroso ringraziare le Famiglie di tutti i nostri militanti che hanno saputo rinunciare ad una parte delle loro vacanze per contribuire generosamente alla realizzazione di questo progetto dimostrando ancora una volta come la risorsa ed il cuore pulsante di Alleanza nazionale risieda proprio nella solidità della grande Famiglia che la costituisce e che gli permette, nonostante molti sacrifici, di offrire il proprio contributo alla nostra amatissima città. 

Dott. Giacinto D’URSO

Portavoce e delegato alle politiche sociali AN Formia

 

ESTATE SICURA A SPERLONGA

Sperlonga in queste settimane e fino al 31 agosto è un paese che quintuplica (eufemismo) i suoi residenti, con tutte le difficoltà che tale massa di cittadini rappresenta per la gestione dei servizi primari, come ad esempio la raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani. Diventa un impegno arduo anche il controllo del territorio da parte della Polizia Locale teso a far rispettare le decisioni assunte dell’Amministrazione comunale, nell’interesse di tutti: cittadini residenti e turisti.“Un impegno straordinario – afferma l’Assessore all’Ambiente Gerardo De Vito – che coinvolge in primis l’assessorato che presiedo e a seguire la Polizia Locale del collega Joseph Maric. Un onere che sosteniamo con spirito di servizio ed entusiasmo perché Sperlonga, sul fronte della raccolta dei rifiuti e della sua differenziazione è all’avanguardia, sia riguardo alle decisioni amministrative adottate sia  per le strutture poste nella disponibilità dei cittadini. Vorrei ricordare che abbiamo disciplinato con apposita ordinanza l’intera materia e che per quanto riguarda la raccolta del rifiuto solido urbano, il conferimento deve avvenire esclusivamente in busta chiusa e depositato negli appositi imbuti di colore grigio presso le isole ecologiche dalle ore 20,00  alle 05,00. Per quanto concerne la raccolta differenziata del vetro e lattine, carta e plastica, per le utenze domestiche è previsto il servizio  porta a porta, lo stesso avviene tutti i giorni, dal primo maggio al 30 settembre, su tutto il territorio comunale. Oppure conferendoli nell’imbuto blu delle isole ecologiche dalle ore 20,00 alle 05,00. Per la raccolta della frazione “secco” i rifiuti devono essere depositati nei container ubicati presso il Centro di Trasferenza in località Vallesica, come pure i rifiuti ingombranti. Se a Sperlonga da dieci anni viene conferita la Bandiera Blu e da altrettanti anni è riconosciuta come uno dei Borghi più belli d’Italia, oltre ad essere tra i pochi comuni laziali certificato Uni Iso 14001 per la gestione dei rifiuti e delle acque, è proprio per questo virtuoso sistema di procedere amministrativo e politico. Un percorso che prevede, però, il giusto contributo dei cittadini, che invito alla collaborazione e al rispetto di un territorio tra i più suggestivi del Lazio”. “L’ordinanza n.2/2006 che disciplina la gestione della raccolta dei rifiuti solidi urbani – esordisce il consigliere Joseph Maric – prevede una specifica sanzione per  tutti coloro che non rispettano le norme per il corretto conferimento degli stessi. Il nostro personale è attivo e controlla l’intero territorio comunale ed ha elevato, ad oggi, oltre 30 verbali nei confronti di cittadini sorpresi ad abbandonare fuori dalle isole ecologiche i rifiuti solidi urbani. Quello del controllo del territorio, soprattutto in un momento così delicato della stagione estiva, è una delle prerogative e preoccupazioni dell’Amministrazione comunale. Una città turistica che si rispetti deve garantire ai suoi cittadini, residenti e turisti, il massimo dell’ordine e della sicurezza personale. Il Settore della Polizia Locale anche per la stagione estiva 2007 ha posto in campo servizi importanti sul territorio. Sono sempre attive squadre della Polizia Locale con l’incarico di reprimere ogni abuso edilizio, piccolo o grande che sia, per il controllo delle presenze negli alloggi privati teso a far rispettare l’ordinanza sindacale n. 44/2007 (dichiarazioni per la cessione di case o appartamenti durante il periodo estivo), per la sicurezza stradale. Su questo versante – continua il consigliere Maric – è stato organizzato un fitto calendario d’interventi con pattuglie munite d’etilometro. Non da meno continua sulle nostre spiagge il contrasto ai venditori ambulanti extracomunitari non in regola con le autorizzazioni commerciali. Anche per questa problematica abbiamo previsto l’intensificarsi delle operazioni di repressione dell’odioso fenomeno a tutela delle attività commerciali del paese. Per terminare, colgo l’occasione per augurare a tutti un buon ferragosto”. 

 

SUIO : IL COMUNE ESULTA PER IL MANCATO RIALZO DELLE TASSE MINERARIE

Qualche giorno fa il Sindaco Gianpiero Forte e l’assessore Giancarlo Cardillo hanno avuto assicurazione da parte dell’assessore regionale Daniele Fichera che l’emendamento proposto in regione da parte dell’assessore al bilancio per l’aumento dei canoni delle concessione per acque termali e il suo utilizzo sarà stralciato. La notizia è stata fornita al Sindaco Forte a seguito della nota con la quale il primo cittadino era intervenuto personalmente con una circostanziata lettera al Presidente Marrazzo per chiedere che tale sciagurata ipotesi fosse immediatamente evitata. La Regione Lazio, non è stata sorda all’istanza del Sindaco Forte che esprime il suo vivo e sentito apprezzamento per l’attenzione che viene assicurata al Comune di Castelforte. “E’ stato un segno positivo –dice il sindaco Gianpiero Forte- il fatto che la Regione abbia colto l’importanza della nostra richiesta. Le Terme di Suio sono un bene di tutto il basso Lazio e, direi, della stessa Regione alla quale chiediamo un sostegno per lo sviluppo di questa risorsa così importante. In questo quadro ricordo che abbiamo presentato una serie di progetti e stiamo lavorando per proporre altre idee”. L’assessore Cardillo ha ringraziato l’assessore regionale Fichera e gli altri che si sono immediatamente attivati per scongiurare l’ipotesi di aumento del livello di tassazione. Proprio l’assessore Fichera, che recentemente ha compiuto una visita a Castelforte, è impegnato a sostenere le richieste avanzate dal Comune di Castelforte per lo sviluppo di Suio Terme. E’ importante anche ricordare che proprio in questa fase il Comune è impegnato a predisporre un piano di sviluppo per Suio Terme che sta elaborando l’arch. Umberto De Martino. “Quanto prima e, comunque, prima della sua approvazione –puntualizza il sindaco Gianpiero Forte- presenteremo la bozza di progetto in tutte le sedi istituzionali invitando le parti sociali a proporre suggerimenti ed integrazioni”. Sull’argomento registriamo anche l’intervento dell’assessore all’urbanistica Antonio Melucci, il quale comunica che “Solo dopo uno ampio e articolato processo partecipativo canonizzato in una metodologia di lavoro seria e precisa porteremo il piano di sviluppo di Suio terme in consiglio comunale. Ciò –conclude- ci consentirà di dare risposte certe a tutti gli imprenditori intenzionati a realizzare investimenti nell’area di Suio”. 

 

CASTELFORTE: IMPIANTI SPORTIVI DATI IN COMODATO D'USO AL COMUNE

Il sindaco Gianpiero Forte e il delegato allo sport Alessio Fusco rendono noto che la provincia di Latina ha concesso in comodato d'uso al comune di Castelforte i nuovi e moderni impianti sportivi appena realizzati presso la Villa Comunale al centro capoluogo.
La giunta comunale ha già disposto affinchè la struttura venga aperta all'uso pubblico e ha stabilito che l'accesso sarà regolamentato da un dipendente Lsu in servizio presso il Comune.
"L'apertura della nuova e moderna struttura -ha commentato il delegato allo sport Alessio Fusco- è un passo importante verso l'attuazione di quel programma di sviluppo che anche in campo sportivo la nostra amministrazione si è data. Stiamo lavorando per cercare di rendere più sicuro il campo sportivo del capoluogo e sono fiducioso che ciò possa essere realizzato nel più breve tempo possibile".
L'apertura degli impianti sportivi presso la Villa Comunale permette, ora, all'amministrazione comunale di dare corso all'idea di coniugare la pratica sportiva dei giovani con attività di dialogo e di scambio con gli anziani (i nonni) il cui centro è attivo a pochi passi dalla nuova struttura. "Esprimo tutta la mia soddisfazione -ha detto il sindaco Gianpiero Forte- per questa nuova realizzazione che, insieme alla Provincia, siamo riusciti a concretizzare. Dopo la pausa estiva affronteremo anche il problema della gestione trovando soluzioni positive nell'interesse pubblico".

CASTELFORTE MESSA IN SICUREZZA DELLA STRADA PER SUIO

L’attenzione ai centri storici è una delle priorità attorno alle quali l’amministrazione comunale sta concentrando i suoi sforzi in questa prima fase della propria azione di governo. Alla fine del mese di luglio il delegato ai centro storico di Suio Dario Zanda aveva  segnalato al Sindaco Gianpiero Forte una serie di interventi urgenti in materia di sicurezza. Ciò, scriveva Zanda “anche in considerazione degli incidenti stradali che in questi ultimi anni si sono verificati con effetti, purtroppo, anche mortali, lungo la provinciale che da Suio Forma conduce a Suio Alto”. In questo quadro suggeriva l’installazione di distanziatori luminosi detti “occhio di gatto”, una nuova segnaletica orizzontale e la sistemazione dei marciapiedi e della ringhiera di accesso al centro storico di Suio. Della problematica della messa in sicurezza è stata interessata la provincia di Latina sia dal Sindaco Forte ma soprattutto da parte dell’assessore Michela Terillo che ha sollecitato, sull’argomento l’attenzione dell’assessore provinciale Salvatore De Monaco. E’ stato proprio l’assessore provinciale De Monaco a disporre l’intervento richiesto i cui lavori sono iniziati già da qualche giorno e verranno ripresi, dopo la pausa delle ferie entro la fine di questo mese. Allo stesso modo, nel mese di settembre,  saranno avviati i lavori di messa in sicurezza dei marciapiedi e della ringhiera di accesso al centro storico con installazione di panchine. Sulla questione della messa in sicurezza della provinciale per Suio Alto interviene anche l’assessore ai Lavori Pubblici Antimo Casale evidenziando l’importanza dell’intervento che è solo un primo importante segnale dell’attenzione con la quale il Comune intende seguire le problematiche più sentite dalla popolazione locale.

 

MINTURNO: SOGGIORNO PER ANZIANI

L’Assessorato ai Servizi Sociali rende noto che il Comune di Minturno sta organizzando un soggiorno per anziani a Grottammare (Ascoli Piceno), dal 7 al 14 settembre, riservato a 50 persone (viaggio in pullman Gran Turismo e con accompagnatori al seguito). Potranno parteciparvi tutti i cittadini residenti a Minturno e frazioni, in buona salute ed autosufficienti, che hanno già compiuto 60 anni di età. 
“La domanda per essere ammessi al soggiorno – sottolinea l’Assessore Livio Pentimalli - dovrà essere presentata dall’interessato entro le ore 12 di martedì 21 agosto, utilizzando l’apposito modulo in distribuzione presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune, in via Principe di Piemonte. I partecipanti dovranno contribuire al costo del viaggio in relazione al reddito complessivo del nucleo familiare registrato nell’anno 2006”. “Nel caso in cui le richieste dovessero essere in esubero rispetto ai posti disponibili – spiega l’Assessore - verrebbe compilata un’apposita graduatoria, dando la precedenza a coloro che non hanno mai effettuato il soggiorno o che hanno compiuto il viaggio solo una o due volte. In caso di necessità, verrebbe applicato il criterio del sorteggio tra tutte le adesioni pervenute nei termini. Sarà ammesso a partecipare all’iniziativa anche il coniuge con età inferiore a quella prevista”.Tutti i partecipanti, entro il 24 agosto, dovranno produrre, pena l’esclusione, la ricevuta del versamento della quota di partecipazione e l’apposita certificazione medica attestante l’idoneità psico-fisica a prendere parte all’iniziativa dell’Assessorato. L’Amministrazione Comunale si riserva la facoltà di revoca o di modifica del relativo avviso, per eventuali esigenze amministrative e/o organizzative.

 

FORMIA: RIAPRONO GLI INFO POINT DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Si informano tutti i cittadini che, già da due settimane, presso i locali comunali adiacenti il Cisternone di Castellone e presso la Scuola P.Mattei a S. Pietro, sono disponibili materiali illustrativi ed esplicativi della raccolta differenziata porta a porta .
Personale specializzato è a disposizione dei cittadini e dei turisti per fornire informazioni dettagliate rispetto a modalità e motivazioni della raccolta porta a porta.
Si ricorda che i giorni di apertura degli Info Point sono i seguenti :
Castellone, lunedì - giovedì dalle ore 17.00 alle ore 19.00;
Scuola P.Mattei, martedì e giovedì dalle ore 10.00 alle ore 12.00;
"Gli Info Point - comunica l'Assessore delegato all'Igiene Urbana Claudio Marciano - rimarranno aperti fino alla settimana dopo Ferragosto per tenere un presidio permanente sul territorio, soprattutto a servizio dei turisti. Saranno organizzate anche iniziative di informazione e distribuzione sulle spiagge e durante le iniziative culturali che si terranno nei quartieri in cui si attua la differenziata porta a porta".
L'Assessore Marciano, infine, annuncia che è in fase conclusiva la redazione di un progetto di controllo dell'effettuazione della raccolta . L'elaborato sarà presto a disposizione dei consiglieri comunali.
"Si tratta - spiega l'amministratore - di un sistema, molto richiesto dai cittadini, che permetterà finalmente l'apertura di una stagione di controlli, tesi a colpire i pochi che ancora, dopo mesi di avvio, continuano ad ignorare gli appelli di Amministrazione, cittadini e lavoratori per una più attiva collaborazione nel nuovo sistema di raccolta dei rifiuti".

  Pagina curata da Martina Filippi

Home Page - Ultim'ora - Cronaca - La Nota - Politica - Economia e Sindacale - Attualità
Cultura e Spettacoli - Appuntamenti - Sport - Varie e Speciali - Flash dai Comuni - L'InformaMinturno
Speciale - La Voce dei Naviganti - Contattaci - Consigli per gli Acquisti


Powered by IMMAGINA